Vendere su Pinterest: 6 ottimi motivi per iniziare a farlo subito

Lo shopping su Pinterest nel 2021 è realtà ma tutto parte sempre dall'ispirazione e dal tempo libero che oltre 459 milioni di utenti mensili trascorrono sulla piattaforma con piacere.


Pinterest non è l'ennesimo social network su cui ognuno si preoccupa di mostrare nel modo migliore come vorrebbe essere visto dagli altri. È un motore di scoperta visiva che aiuta le persone a costruire la vita che desiderano attraverso ispirazione e idee per dare vita alla migliore versione di se stessi.



vendere su Pinterest
ph Clay Banks on Unsplash


Troppa poesia? Ok, vediamo subito fatti concreti che ti aiuteranno a capire perché se vendi online è questo il momento per portare la tua attività su Pinterest.


1. Il 72% dei pinner (gli utenti di Pinterest" dichiara dichiara di aver scoperto un nuovo prodotto o servizio grazie a Pinterest e che siano stati invogliati ad acquistare nonostante non avessero inizialmente questa intenzione.


2. Il 90% degli utenti usa Pinterest per prendere decisioni in materia di acquisti.


3. Il 97% delle ricerche su Pinterest non contengono nomi di brand. Significa che i pinner sono open minded e più propensi a scoprire nuovi brand e nuovi prodotti. E per te che eventi online, significa che hai maggiori chance di raggiungere le persone in uno stadio molto più precoce nella fase decisionale del processo di acquisto.

Capire questo punto è fondamentale per avere ben chiaro che Pinterest non è Google o Amazon, e le persone qui si comportano diversamente, ed è questa la sua forza!

Esempio concreto: non vado su Pinterest per cercare "scarpe Gucci", ci vado perché non so come vestirmi per quel giorno particolare. È un tipo di ricerca che apre infinite possibilità discoperta di nuovi brand di abiti e scarpe, nuovi accessori che nemmeno avevo preso in considerazione, servizi di stylist.


4. Pinterest è il canale dell'ispirazione e del tempo libero: non si respira l'ansia da prestazione e la competizione di cui sono saturi molti social media. Pinterest fa di tutto perché i suoi utenti si sentano in un luogo sicuro e liberi di esprimersi senza ferire nessuno, non si vedono fake news e un sistema chiamato "Codice dei Creators" fa sì che tutti i pinner sottoscrivano le stesse regole per mantenere la piattaforma l'ultimo baluardo di positività sul web. Per questo le persone non abbandonano la piattaforma.


5. Gli utenti percepiscono le immagini e i contenuti che trovano sulla piattaforma come di maggiore qualità rispetto a ciò incontrano su altri motori di ricerca: lo stesso può succedere ai tuoi pin e ai tuoi prodotti o servizi.


6. Lo shopping su Pinterest è un'esperienza sempre più interessante che si arricchisce continuamente di funzioni utili a venditori e utenti. Fra le news più recenti ci sono la partnership Pinterest - Shopify che semplifica ulteriormente la connessione fra le due piattaforme e offre tra l'altro un credito pubblicitario di 100$ per i commercianti Shopify, e la possibilità, per tutti i venditori, di creare fino a 20 diversi feed prodotti, customizzati per Paese, valuta, disponibilità prodotti.


Se ti stai ancora chiedendo se Pinterest si il luogo giusto per vendere i tuoi prodotti o servizi o non sai come farlo nel modo migliore, scrivimi a valentina@socialmediablabla.com o da un'occhiata alla mia Guida Pinterest 2021.





















294 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti