Pinterest per aziende: meglio i pin idea o i pin normali?

Affrontiamo seriamente questo discorso: i pin idea ormai sono una funzionalità che dopo essere entrata in punta di piedi su Pinterest nel 2021 è diventata fondamentale per qualsiasi strategia di marketing di qualsiasi profilo aziendale. Portano tante visualizzazioni e interazioni, ergo piacciono ad utenti e algoritmo.

Ma quello che si chiede chi ormai ha imparato a usarli è: meglio quindi puntare sui pin idea e abbandonare i pin normali? O quando conviene usare una o l'altra tipologia di pin?

Se te lo stai chiedendo anche tu, sono qui per aiutarti a fare chiarezza.





Prima di proseguire, se hai bisogno di un ripasso su Pinterest, che cos'è e come funziona per le aziende, ti consiglio questo articolo. Qui invece trovi una bella introduzione per capire bene cosa sono i pin idea di Pinterest.


Perché i pin idea di Pinterest stanno avendo un enorme successo sulla piattaforma? Sono un formato nuovo, dinamico, con molte funzionalità come musica, sticker, people tagging, versioni, che rendono l'interazione più spontanea e con il loro mix di video e foto di coinvolgere l'utente fino alla fine. Inoltre, diciamo la verità, un ottimo aiuto in termini di visualizzazioni per chi usa i pin idea lo fornisce Pinterest stesso, mettendoli in evidenza in molti modi: nella selezione quotidiana di Pinterest Italia, nel feed home degli utenti e in posizione preminente anche sul profilo degli utenti business. Inoltre sono un fantastico veicolo di traffico verso il proprio profilo Pinterest.

Impossible non amarli. E non usarli in una strategia di marketing seria.

Quindi nessun difetto?

Non lo definirei tale ma se vogliamo fare un'analisi completa, i pin idea non hanno la possibilità di inserire un link diretto al nostro sito/blog/e-commerce o qualsiasi altro canale esterno a Pinterest. Per quanto riguarda i prodotti ci sono novità molto interessanti però. Al momento negli Stati Uniti è già attiva la funzione tag prodotti nei pin idea che consente appunto di taggare più prodotti del proprio shop all'interno dei pin idea e un apposito sticker per i link di prodotti affiliati Amazon.

Ma rimanendo in Italia e alle funzioni attualmente disponibili se vogliamo portare traffico diretto in un click da Pinterest al nostro sito o altro canale online dobbiamo rivolgerci ai pin con link, o pin "statici" o pin "old school".


Con questa tipologia di pin si intendono i pin formati da una singola immagine o un video o un carosello di massimo cinque immagini statiche che non ha tutte le funzioni particolari e acchiappa engagement dei pin idea ma che offre la possibilità di inserire un link, tramite cui l'utente con un click si ritrova sul nostro sito/blog/shop.

Allora meglio questi ultimi?

I pin con link, parliamoci onestamente, da quando i pin idea hanno preso tutta la scena hanno perso moltissimo in termini di visualizzazioni organiche, cioè se non si sponsorizza difficilmente verranno visti da moltissimi utenti in breve tempo.

Fermiamoci un attimo qui.

In breve tempo vero. Ma vi ricordo che Pinterest lavora molto bene (se non meglio) anche sul lungo periodo, quindi pin vecchio fa buon brodo se ci abbiamo azzeccato con la seo.

Inoltre Pinterest ama i contenuti nuovi sulla piattaforma e creare un pin con un link nuovo significa nutrire questo aspetto, ergo Pinterest vi ricompenserà comunque con buone visualizzazioni costanti. A patto che anche i nuovi link inseriti siano costanti nel tempo.


Quindi meglio i pin idea o i pin normali?

Se mi sono espressa chiaramente direi che a questo punto l'avrete capito. Entrambi! Hanno funzioni e scopi diversi, in una buona strategia li includo sempre tutti e due. Questo per chi ha ulteriori canali oltre Pinterest su cui è presente con la propria attività.


Per chi invece sta partendo da zero o non ha ancora un'idea chiara di business confermo le ottime possibilità di affermarsi come creator sulla piattaforma, ideando un piano strategico e allora sì, puntando tutto sui pin idea! Qui il mio percorso dedicato a chi si trova in questa ultima situazione.


Per fare sul serio con la tua strategia di Pinterest Marketing, dai un'occhiata ai miei webinar.









126 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti