Cos'è Pinterest, come funziona e a chi serve davvero

Usi Pinterest per trovare ispirazione? Fantastico! Ma sai che è anche un fantastico strumento di marketing per promuovere la tua attività online?





Qui ti spiego cos'è Pinterest, come funziona e come puoi integrarlo nella tua strategia di social media marketing.


Pinterest si definisce anche un social network ma è soprattutto un motore di ricerca. Per capirci, somiglia un po' Google o a YouTube ma con molta meno concorrenza (= puoi iniziare oggi da zero a promuovere il tuo business su Pinterest e raggiungere ottimi risultati in qualche mese senza spendere un centesimo in ads!).


Pinterest è un’immensa fonte di ispirazione per oltre 400 milioni di utenti ogni mese: tutte queste persone cercano qualcosa e spesso questo qualcosa è un nuovo acquisto.

E se trovassero risposta ai loro bisogni acquistando i tuoi prodotti o usufruendo dei tuoi servizi?

Pinterest è un motore di ricerca che mostra nella home page di ogni utente contenuti ispirati alle sue ricerche. Cosa significa?

Vuol dire che non contano i follower! Se il tuo prodotto appartiene a una categoria recentemente cercata da quella persona, ecco che apparirà nella sua home page, anche se hai zero follower.

Pinterest è come un vigile: dirige tutto il traffico che capta verso il tuo sito web o il tuo blog o il tuo e-commerce o il tuo YouTube o qualsiasi altro social media tu voglia incrementare. Aprire un account Pinterest (account business) per fare marketing ha senso solo se hai un altro canale verso cui dirigere il traffico (per l'appunto sito oppure blog oppure profilo Instagram o altro canale social...).


Come si portano gli utenti di Pinterest sui propri canali? Creando dei PIN (i "post" di Pinterest) contenenti link al tuo sito o profilo social che vuoi promuovere.

Sì, il bello è che su Pinterest puoi inserire un link in ogni tuo pin, non servono 10k follower né link in bio, ogni contenuto che posti è una strada diretta per il tuo sito. L'utente vede un'immagine che attira la sua attenzione, ci clicca sopra e in un attimo è nel tuo shop!


Sì, Pinterest può essere usato per far crescere un profilo Instagram! Come? Creando dei pin contenenti link ai tuoi Instagram post.

Instagram e Pinterest usati in sinergia sono una fantastica strategia di crescita e di vendita per il tuo brand: sul primo puoi farti conoscere meglio e costruire quella fiducia di cui un nuovo utente ha bisogno prima di scegliere di acquistare da te e Pinterest può aiutarti a trovare sempre nuove persone interessate alla tua nicchia e a far conoscere il tuo sito con link diretti in ogni pin.



Pinterest è il tuo migliore alleato se hai una email list (importantissima per avere i contatti diretti di tutti i tuoi clienti e follower, ne hai una vero???) e vuoi continuare a farla crescere. Come? Creando dei freebie (anche detti opt-ins) da inserire nel tuo sito e scaricabili in cambio dell’indirizzo mail dell’utente e promuovendoli con tanti bei pin su Pinterest!

Se hai un blog e vuoi trasformarlo in una fonte di guadagno non puoi non sfruttare Pinterest e tutto il traffico gratuito che è in grado di portarti.




Lavorando con costanza e una buona strategia al tuo account Pinterest, anche appena creato, puoi ottenere in pochi mesi ottimi risultati, solo con la creazione di contenuti organica, senza spendere un centesimo in ads sponsorizzate.


Quanto devi pinnare? Dipende dalla tua strategia e soprattutto dalla tua disponibilità di nuovi contenuti da condividere su Pinterest, quello che conta è avere un piano editoriale costante piuttosto che creare 100 nuovi pin oggi e poi abbandonare il profilo per settimane.

Ci sono ovviamente anche degli strumenti che ti possono aiutare a velocizzare il tuo lavoro su Pinterest. Con Canva puoi usare tanti template per i tuoi pin già pronti e con Tailwind puoi programmare un intero mese di contenuti in anticipo.

Pinterest può anche trasformarsi in un lavoro o implementare l’offerta dei servizi di molte social media manager o assistenti virtuali.


Se vuoi iniziare subito a conoscere bene la piattaforma, tutti i suoi meccanismi e come sfruttarla per la tua attività, ti consiglio il mio webinar dedicato ad aziende e freelancer.


481 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti