Come guadagnare con Pinterest

Aggiornamento: 14 apr

Scommetto che anche tu ami trovare ispirazione su Pinterest ma sapevi che pinnare può diventare anche una fonte di guadagno?

Pinterest è la piattaforma delle idee e dalle good vibes, le persone la usano per trovare ispirazione per creare la vita che desiderano, il mood che si respira su Pinterest è diverso da tutte le altre piattaforme online ed è un grande vantaggio per chi vuole usarla anche per monetizzare.

Lavorare da casa con Pinterest

Ci sono molti modi di guadagnare con un profilo Pinterest business lavorando online da casa. Ecco 8 esempi pratici di come puoi iniziare anche tu a lavorare con Pinterest, che tu lo faccia come side hustle (entrata extra) o come lavoro full time.

1. Sfrutta Pinterest per promuovere i tuoi prodotti o servizi gratuitamente. Se mi segui da un po' ormai saprai che Pinterest può essere il migliore strumento di marketing gratuito al servizio del tuo business. Tieni presente che oltre l'80% degli utenti usa Pinterest per pianificare nuovi acquisti! 2. Usa Pinterest per fare affiliate marketing: può portare moltissimo traffico ai tuoi link di affiliazione e farti guadagnare molto di più sulle vendite. 3. Monetizza la tua attività da content creator: su Pinterest è facile, se si conosce la piattaforma e si creano contenuti di qualità, raggiungere nuove persone, un ampio pubblico che ancora non ti conosce ma è lì che aspetta pin come i tuoi. Inoltre esistono programmi mirati per creators, curati da Pinterest e Pinterest Italia, che selezionano i talenti più promettenti per formarli e portarli al successo sulla piattaforma. Esiste anche un fondo per i creators che prevede partnership a pagamento con Pinterest stesso.




4. Sei una pinner da anni e conosci benissimo la piattaforma? Gestisci account Pinterest per altri utenti aiutandoli a raggiungere i tuoi stessi risultati! Ci sono molti professionisti, piccole e grandi aziende che non hanno il tempo di farlo o non conoscono tutte le potenzialità di Pinterest per poterlo sfruttare al meglio e potrebbero trarre molti vantaggi affidando a un'esperta il proprio profilo business, specialmente in Italia, dove gli utenti della piattaforma stanno crescendo a vista d'occhio. 5. Offri il tuo aiuto tramite consulenze mirate per indirizzare altri utenti alla strategia migliore da seguire su Pinterest per raggiungere obiettivi di business specifici. 6. Realizza template Canva o Photoshop personalizzati e customizzabili per altri pinner, per i pin o per le copertine delle bacheche: farai risparmiare loro un sacco di tempo nella creazione dei loro contenuti per Pinterest ⁣ ⁣ 7. Cura il video editing per altri utenti, anche Pinterest punta molto sui video ultimamente e i anche i pin idea, il formato di pin preferito dall'algoritmo, rende ancora meglio in termini di visualizzazioni e interazioni se comprende anche video. Molte persone non hanno tempo o voglia di realizzare video nel formato migliore per la piattaforma, delegare questo aspetto della gestione del profilo Pinterest può migliorare notevolmente la qualità dei loro contenuti e quindi le performance dei pin. ⁣ 8. Ottimizza per i tuoi clienti uno o piú canali legati a Pinterest: blog, email list, e-commerce... in questo modo I risultati della loro strategia ⁣Pinterest saliranno alle stelle! Questo è solo l'inizio di un vero e proprio lavoro che puoi costruire in autonomia con Pinterest, lavorando ai tuoi ritmi, da casa o da qualsiasi parte del mondo ti trovi!


Come iniziare a lavorare online con Pinterest


Se sei curiosa di approfondire una o tutte le idee che ho elencato, il primo passo da compiere è fare una verifica delle tue conoscenze su Pinterest.

Hai già un profilo aziendale? Lo stai utilizzando attivamente con buoni risultati? Se hai risposto no o hai dei dubbi su queste domande non preoccuparti, puoi iniziare subito a fare pratica con Pinterest business, creare un profilo aziendale è gratuito e ti consente di sperimentare con bacheche e pin avendo accesso ai dati analitici, importantissimi per capire come sta andando il tuo account.

Una volta acquisita confidenza e conoscenza della piattaforma , il secondo step è capire quali servizi vorresti offrire fra le idee proposte e come strutturare e avviare il tuo nuovo business online.


Vuoi imparare a conoscere Pinterest dalla A alla Z?

Con il mio percorso di coaching individuale per lavorare con Pinterest ho già aiutato decine di professioniste ad avviare la propria attività online come Pinterest expert o come content creator di successo sulla piattaforma. Per saperne di più e richiedere di prenotare il tuo posto, scrivimi valentina@socialmediablabla.com


In questa sezione del blog puoi leggere alcune delle storie delle mie studentesse che hanno intrapreso questo percorso e oggi stanno lavorando con Pinterest.

2.139 visualizzazioni0 commenti