Come creare diverse tipologie di pin su Pinterest e perché dovresti farlo

Pinterest il motore di ricerca visiva più amato è anche un'ottimo canale per promuovere la tua attività, che tu venda prodotti online, servizi o abbia un'attività locale e incontrare il tuo pubblico di riferimento mentre cerca ispirazione e nuove idee da realizzare nella vita reale.

Se vuoi sapere come usare Pinterest per la tua attività e perché dovresti farlo, parti da questo articolo, una mini guida a Pinterest per iniziare.





Per farlo ti basta creare un profilo Pinterest aziendale e iniziare a creare i tuoi pin per sperimentare diverse tipologie di contenuto e capire che cosa apprezza di più il pubblico, misurandone il successo in base al numero di salvataggi ricevuto, di commenti, reazioni e click sul pin.

Testare è fondamentale per ogni strategia di successo, prova anche su Pinterest diversi pin e osserva quello che succede nei dati analitici del tuo profilo per almeno qualche mese di seguito per capire come sfruttare al meglio ogni tipo di pin per diversi contenuti da proporre.


Ecco di seguito le quattro tipologie principali di pin che puoi creare con il tuo account Pinterest aziendale.


PIN STATICI


Sono composti da:

un’immagine: 1000x1500 px dimensioni ideali (se hai caricato un’immagine in formato diversa e hai poco tempo, utilizza la funzione modifica pin di Pinterest, clicca su rapporto aspetto e seleziona 2:3 fra le opzioni)

un titolo: max 100 caratteri, se ci sono keywords essenziali inseriscile all’inizio del titolo

una descrizione: max 500 caratteri, consiglio di usarne almeno 100 per descrivere al meglio (= con tante keywords! Perché sì, Pinterest è un motore di ricerca) il contenuto del pin, cioè quello che si trova cliccando sul link inserito nel pin.

un link: puoi inserire qualsiasi link a portare le persone sua altri tuoi canali esterni a Pinterest. Consiglio in ogni caso di usare link che portano a canali che puoi connettere e verificare su Pinterest: il tuo sito web/blog, profilo Instagram, canale YouTube, negozio Etsy



VIDEO PIN


composti da:

un video: durata minima 4 secondi, massima 15 minuti (ideale tra 6 e 15 secondi); formato .mp4, .mov or .m4v; dimensioni 1:1, 2:3, 4:5 o 9:16

File max 2GB

un titolo: max 100 caratteri

una descrizione: max 500 caratteri

un link: anche se per arrivare a fruire il contenuto del link non è sufficiente cliccare una volta sul pin come per i pin statici ma è necessario aprire il menu con i tre puntini e selezionare “visita sito”


PIN CAROSELLO


Sono composti così:

Fra 2 e massimo 5 immagini (non video, solo immagini o grafiche statiche): dimensioni come un pin normale, idealmente con proporzione 2:3 (1000x1500 px) ma ok anche il formato quadrato

Un titolo: come gli altri pin max 100 caratteri

Una descrizione: come gli altri pin max 500 caratteri

1 - 5 link: ogni pagina del carosello se contiene un prodotto acquistabile può infatti contenere il link preciso corrispondente al prodotto mostrato


PIN IDEA


Sono formati da:

Da 1 a max 20 immagini e/o video in sequenza

Un titolo: max 100 caratteri, solita regola delle keywords

Una lista / elenco o note per descrivere meglio che cosa serve per realizzare ciò che viene mostrato nel pin o per descrivere meglio il contenuto, e quindi sì, utilizzare anche qui keywords strategiche

Non contengono link ma la loro forza è un'altra. I pin idea sono infatti imbattibili per coinvolgere il pubblico e attirare visite al profilo e nuovi follower.

Se non conosci ancora i pin idea, leggi questo articolo introduttivo e qui dieci consigli strategici per i pin idea.


Hai già provato tutti questi pin su Pinterest? Se sì e se sono pin pertinenti alla mia bacheca di gruppo Girl Boss Italia, condividili subito!

344 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti